Tendenze moda uomo 2017

Tendenze moda uomo 2017

Total denim, abbigliamento da lavoro, pink power, giacche vintage … tutte le tendenze moda uomo 2017 per la prossima estate.

La moda è la più grande forma espressiva in grado di trasmettere all’esterno quello che siamo veramente. E chi siamo allora? Citando Pirandello potremo dire Uno, Nessuno e Centomila, tanti sono infatti i personaggi in cerca di autore che la moda uomo 2017 per la primavera-estate promette di farci conoscere.

Dalla scelta del pink power come nuovo colore del guardaroba maschile, alla riscoperta della polo in maglia o della giacca dal sapore vintage – retrò.  La moda uomo per il 2017 è ricchissima di proposte, alcune completamente agli antipodi rispetto ad altre, comunque tutte particolari e da conoscere.

La moda uomo per la primavera – estate 2017 ci propone un uomo sportivo ma elegante, con un grandissima celebrazione del denim, ma senza dimenticarsi della classe della sartoria italiana. La sartorialità, infatti, regna sovrana, tra righe dal sapore fresco e capi cuciti a mano per gli outfit destinati alle vacanze da usare anche in città, evocando la Costa Azzurra o il Salento con tessuti leggeri e impalpabili, colori neutri e tagli comodi.

I consigli di Green Man Barber&Shop sulla moda uomo 2017: come vestiremo durante questa Primavera/Estate?

Cominciamo dal tanto vituperato denim, per molti anni declassato al rango di semplice abbigliamento casual. Casual certo, ma la sua praticità, lo rende appetibile anche al guardaroba più formale. Il denim è al centro del guardaroba di Tod’s che, per elevarlo allo status di tessuto formale, lo abbina a chambray o lino tinti di blu. Volumi rilassati quanto basta fanno il resto, restituendoci l’immagine di un uomo elegante, anche senza ricorrere ai classici abiti da sartoria.

Dal denim al concetto di praticità il passo è breve. Chi ama la praticità non potrà che apprezzare il trend moda che per la stagione primavera – estate 2017 sembrano puntare decisamente su un abbigliamento workwear. L’esempio è la collezione di Letasca, che rivisita l’abbigliamento dei piloti durante le gare automobilistiche.

Altro prezioso alleato del guardaroba maschile sarà il colore. La moda uomo 2017 per la stagione calda infatti promette di essere dominata dal colore rosa. Un vero e proprio Pink Power che a qualcuno farà forse storcere il naso ma che, fidatevi, sarà meglio abituarci a vedere per le strade e le spiagge italiane. E se un tempo le cronache di moda erano piene di rosa dalle nuance altisonanti come il rosa petunia di Christian Dior o quello candela di Jacques Fath, oggi ci dobbiamo accontentare di sfumature certamente più semplici, ma non per questo meno seducenti. Ad ognuno di noi allora la propria, personalissima gradazione di questo colore che, un tempo, ma ora non più, era esclusivo appannaggio dell’altra metà del cielo.

A Milano, Parigi, New York, abbiamo assistito nel corso delle ultime sfilate ad un prepotente ritorno delle righe. Per l’uomo che vuole essere à la page, per il gentleman trendy e un  poco dandy, il motivo della riga verticale, non può essere in alcun modo trascurato.

Ma il vero trend della moda uomo 2017 sarà la capacita, spesso innata, di coniugare l’alta sartoria allo sportswear. Via libera quindi ad abiti estivi creati con giacche dalle spalle morbide, pantaloni dalla linea più ampia, spolverini, abbinamenti tra blazer e pantaloni sportivi.